avevo 9 anni

avevo 9 anni….

..Grazie don Andrea…
Il mio incontro con don Andrea è avvenuto durante l’anno scolastico 1972 /73. Avevo appena 9 anni e dovevo iniziare il catechismo per preparare la mia prima comunione. Mi ricordo la prima volta che lo vidi, nella parrocchia della TRASFIGURAZIONE: era giovanissimo, bello, alto, comunicativo, carismatico. Mi entusiasmavano davvero tanto, gli incontri guidati da don Andrea, e anche i miei compagni di corso, pensavano esattamente la stessa cosa. Ci insegnava ad amare il vangelo, esponendoci ed esternandoci, il suo amore per la parola di Gesù e noi tutti, di quegli insegnamenti ne abbiamo fatto tesoro. Il 29 aprile del 1973 ho avuto la gioia di ricevere la mia prima comunione da don Andrea nella cappella del Casaletto. Subito dopo, per motivi di lavoro, io e la mia famiglia, ci siamo trasferiti nella parte opposta della città. Da lì ho perso di vista don Andrea, ma la mia spiritualità, continuava il suo cammino, insieme alle suore di Maria Ausiliatrice, dove io frequentavo un corso professionale. Ho sentito parlare di nuovo di don Andrea, il 5 febbraio 2006, quando il telegiornale annunciava la sua morte. Erano passati tanti anni ormai da quando ci radunava con la sua chitarra in mano, ma in quell’istante, per me, era come se il tempo non fosse mai trascorso. Questo sta a significare che il suo carisma, mi ha accompagnata per tutto quel tempo anche se in silenzio. Il dolore lancinante per la sua morte, mi ha accompagnata per un lungo periodo, facendomi in continuazione chiedere mille”perché”. Ma lui ha saputo rispondere a questi miei interrogativi e dopo un po’ di anni di ricerca, di nostalgia, mi ha condotto fin quì a far conoscere questa mia testimonianza, a far capire come un umile sacerdote, possa invece rivelarsi”Grande”. Molte volte, quando faccio incontri con persone religiose, dico loro che mi è stato concesso di avere molti Santi in Paradiso che mi proteggono… ..Grazie don Andrea, ora so con certezza che nel Paradiso  insieme ai miei santi protettori, ci sei anche Tu che oltre a proteggermi, mi guidi in un nuovo cammino insieme a te …

..Grazie Signore  per avermi dato la preziosa possibilità di incontrare e fare entrare nella mia vita don Andrea Santoro.

(R. G.)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *