don Andrea

Don Andrea Santoro è nato a Priverno (LT) il 7/09/1945 dove è vissuto fino al 16/01/1956, anno del trasferimento definitivo della famiglia a Roma. Nel 1958 entra nel Seminario minore di Roma, ove frequenta la 3° media e gli studi di liceo. Completati gli studi di teologia presso l’Università Pontificia Lateranense. Viene ordinato sacerdote il 18 ottobre 1970. Svolge la sua attività pastorale di viceparroco nelle parrocchie di S.S. Marcellino e Pietro (1970-1971) e della Trasfigurazione (1972-1980). Nel 1980 chiede di trascorrere 6 mesi in Medio Oriente prima di iniziare la sua attività di parroco, a cui era stato destinato prima nel nuovo quartiere di Verderocca, dove viene inviato per “costruire” la chiesa (comunità di “pietre vive” e di mattoni) a cui darà il nome di Gesù di Nazareth (1981-1993), e poi (1994-2000) nella parrocchia dei S.S. Fabiano e Venanzio accompagnandola verso il grande Giubileo del 2000, come “una famiglia di famiglie” (espressione di don Andrea) attraverso una donazione totale ad essa. L’11 Settembre del 2000 parte per la Turchia. Il 5 febbraio 2006 viene ucciso nella chiesa di S. Maria a Trabzon mentre pregava con la bibbia in lingua turca tra le mani, trapassata da uno dei proiettili che lo hanno colpito alle spalle.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *