Don Andrea un Dono prezioso

don Andrea dono prezioso

(don Andrea dono prezioso)

Don Andrea è stato il parroco della mia chiesa (…) ed è stato un dono prezioso per noi, così come, ne sono certa, lo era per quelle persone da noi alquanto lontane alle quali aveva dedicato il suo affetto e la sua opera.
Egli aveva risvegliato in noi la nostra fede assopita; le sue parole erano trascinanti, convincenti, perché sorrette dalla fede; il suo carisma, la sua concezione gioiosa, ma al tempo stesso vigorosa dell’essere cristiani aveva contagiato un po’ tutti.

Quando è partito per la Turchia, ci siamo sentiti tutti più soli e più fragili! Quasi un senso di abbandono.
Mentre ora lo piango con il cuore affranto dal dolore, mi sento orgogliosa di lui, di averlo avuto come mio parroco e sento il bisogno di ringraziarlo per quello che ci ha donato, a noi qui a Roma e a quei nostri fratelli lontani.

A. P.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *