Grotta di Betlemme

cappella nell'appartamento di don Andrea a Verderocca

Cappella nell’appartamento di don Andrea a Verderocca prima della costruzione della chiesa

GROTTA DI BETLEMME

Il silenzio, il niente,
la mitezza, il rispetto,
il dono, l’attesa,
la morte, l’offrirsi,
il mescolarsi,
il non chiedere.
Signore, faccio voto di mitezza,
di tutto offrire e niente chiedere,
di essere presente senza pesare,
di offrire senza pretendere,
di attendere all’infinito con pazienza,
di rendermi presente fuori della porta
senza chiedere conto,
di essere te
come tu sei stato qui a Betlemme,
lì a Nazareth, lassù sul Calvario.
Pura presenza e offerta,
puro dono,
puro assumere tutto,
assorbire tutto,
puro attendere,
puro offrire te stesso
e noi in te.
Signore, sii tu questo voto in me
perché senza te sono duro e incapace.
Signore, fatti carne in me
affinché la mia carne sia te,
fatti uomo in me affinché io sia uomo in te
e appaia salvezza, mitezza,
offerta pura e attesa:
offerta al Padre facendomi tutti,
offerta agli uomini facendomi volto del Padre.
Signore Gesù,
fammi strumento nelle tue mani,
fammi te.
Maria, partoriscimi
e concepiscimi di Spirito Santo.
Maria, generami salvatore,
prolungamento di Gesù salvatore.
Beati i miti,
perché possederanno la terra.
Signore, impegnati con voto in me,
perché io sia mitezza in te.
19 novembre 1989

(preghiera n 69 da: Un Fiore dal Deserto – Preghiere dal Diario)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *