2015 pellegrini a Trabzon

(2015 pellegrini a Trabzon)

. Solo di una cosa bisogna avere paura: di non essere cristiani, di essere, come diceva Gesù, un “sale senza sapore”, una luce spenta o un lievito senza vita. I cristiani per secoli hanno affrontato i pericoli del mondo senza paura, e il mondo è cambiato. Poi hanno cominciato ad aver paura e hanno impugnato la spada con cui Pietro tagliò l’orecchio alla guardia venuta per catturare Gesù.

Gesù rispose così a Pietro: “Rimetti la spada nel fodero, perché tutti quelli che mettono mano alla spada periranno di spada”. E aggiunse: “Pensi che io non potrei pregare il Padre mio, che subito mi darebbe più di dodici legioni di angeli?”. San Giovanni Crisostomo nel IV secolo qui in Turchia diceva: “ Il Cristo pasce agnelli. Finché saremo agnelli vinceremo, quando diventeremo lupi perderemo” .

Così è stato in questa parte del mondo dove il cristianesimo è sfiorito. Solo uno spirito di agnelli lo farà rifiorire. Se dimentichiamo le parole di Gesù: “Rimetti la tua spada nel fodero” e “Amate i vostri nemici” anche noi sfioriremo.

(Lettere dalla Turchia, 30 aprile 2003).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *