ORE 12 AL CALVARIO

ORE 12 AL CALVARIO

Qui, Signore, è tutto chiaro.

Qui sono certo di essere amato.

Qui sono certo che tutti sono amati.

Qui sono certo che debbo solo amare:

tutti indistintamente,

sempre, in ogni luogo, comunque.

 

Come posso respingere

se tu accogli,

come posso giudicare

se tu salvi,

come posso disprezzare

se tu difendi,

come posso mettere condizioni

se tu apri le braccia,

come posso perdere la pazienza

se tu sei lì da 2000 anni

anche adesso…

amore appassionato.

 

Tu dai il tuo sangue…

dai e basta, offri te stesso,

conta il tuo morire

conta il tuo amore

che non guarda per non mettere in imbarazzo,

per non giudicare, per non pesare.

Muori e basta, agnello muto.

Morire e basta: agnello muto anche io.

Mi ami ora lo so davvero

Amare solo ora lo so davvero.

(preghiera di don Andrea riportata nella pubblicazione del libro “Un fiore dal deserto” ed. S. Paolo”)